Tovaglia di carta primaverile



Un breve post per farvi capire che sono viva :D

Mi sono persa la Pasqua, ma non ho nessuna intenzione di perdermi la celebrazione della primavera.

Le belle giornate di sole, l’aria frizzante e uno sbocciare di colori splendidi qua e là, mi hanno ispirato per realizzare qualcosa di utile per la colazione.

Dicono che è il momento più importante della giornata, ma la verità è che si riesce a fare una colazione decente, in tutta calma e tranquillità, solo nei weekend. 
Almeno così funziona a casa mia.

Ho pensato allora di fare una tovaglietta di carta all’americana J

Pratica, allegra a più non posso perché sarete voi a decidere il colore che avrà, e ideale se avete in programma un pic-nic.
 
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta di carta "americana"
 Sono facili da realizzare e vi serviranno solo carta e colla, materiali facili da reperire, o che avrete già in casa.


Il massimo è realizzarle con materiali di riciclo, per esempio con i cartonati della colomba o con quelli del panettone di Natale, se vi sono avanzati. Basta dipingerli, timbrarli o aggiungerci stickers e avrete una sottotazza davvero originale. Ho un esperimento in corso proprio di questo genere.
  
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta di carta tricolore
La tovaglietta che vi mostro oggi, nel colore rosa, rosso e bianco (accostamento di colori che non sono propriamente nelle mie corde), ha la particolarità di essere impermeabile, poiché rivestita con un foglio trasparente in acetato, fissato agli intrecci di carta con la comune macchina per cucire.
 
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta carta prima colazione
 In questo modo la tovaglietta dovrebbe durare più di 24 h, e potrà essere pulita con un semplice panno umido.

Diciamo che è un accorgimento a prova di battaglia!
  
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta carta multiuso
Ecco come realizzarla:

a)  Preparate circa 15 strisce di carta della larghezza 3 cm l’una.

Attenzione a non farle troppo spesse, altrimenti non s’incastrano tra loro.

Io ho utilizzato carta normale e l’ho ripiegata su se stessa per tre volte, per raggiungere lo spessore ottimale.

Le strisce devono essere elastiche al punto da poter essere piegate senza rompersi, quindi non esagerate con la colla.

b)  Intrecciare a piacere le strisce.

Voglio mostrarvi ora la mia tovaglietta personale, anche se non è ancora completata, perché il solo vederla mi mette di buon umore.
 
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta primaverile gialla
 Ebbene sì, mi piace il giallo.

Come vedete nella foto l’intreccio è irregolare, e senza alcun rivestimento di plastica perché mi piace sentire il contatto con la carta, che vi assicuro, è comunque resistente.
  
Copyright Marina Zanotta
Tovaglietta prima colazione gialla
I fiorellini in alluminio sono un omaggio alla primavera, e parte di un altro progetto che ho dovuto momentaneamente abbandonare.

Altre cose in programma oggi?

Una visita ai vostri blog per vedere cosa avete combinato :D ;)

Per oggi è tutto. 
Buona domenica.

Alla prossima!


Commenti

  1. Ciao Marina, grazie della visita, mi piacciono molto le tue tovagliette, buona domenica!, ciao Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto gentile Gabry.
      Ti auguro una buona settimana creativa ;)
      A presto!
      Marina

      Elimina
  2. Hai pensato a tutto con l'acetato :) Stavo per dire infatti che l'idea mi piace, ma in casa mia finirei per fare tanta fatica per poi vederla irrimediabilmente macchiata dopo 12 secondi.
    Su questo principio la mamma di Mr.P. aveva fatto delle tovagliette carinissime prendendo delle stampe che le piacevano e facendole plastificare: potrebbe essere un'idea per renderle durevoli sul lungo periodo (visto che plastificandole vai a sigillare anche i bordi, quindi puoi anche passarle sotto l'acqua).
    A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Plastificarle è la soluzione migliore, ma a quella stregua si fa prima a comprarle :D
      Volevo puntare più sul riciclo creativo e, perché no, sull'usa e getta ; )
      Baci.
      Marina

      Elimina
  3. Belle, pratiche e allegre.
    Ottimo lavoro! =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela :)
      Un abbraccio!
      Marina

      Elimina
  4. Grazie tante della tua visita!!!
    Trovo le tue tovagliette molto belle ... brava ... ciao ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per essere passati a trovarmi :)
      A presto!
      Marina

      Elimina
  5. Che idee carinissime entrambe!
    Mi piacciono davvero, sono una sferzata di energia in questa giornata piovosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho fatte proprio per contrastare le giornate grigie :D
      Grazie della visita Mary!
      Un bacione
      Marina

      Elimina
  6. Davvero fortissime!
    Giallo forever, anche per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica :)
      A presto (spero) con un'idea per il tema anni '80!
      Marina

      Elimina
  7. Sono adorabili queste tovagliette Marina! Una bellissima idea, grazie <3

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.