ACQUA DI STELLE


Oggi vi presento gli acquerelli di Daniel Smith che hanno un buon mercato all’estero, ma in Italia sono poco conosciuti, ed essendo di importazione non tutti i negozi di belle arti li tengono perché sono costosi.
Ho avuto l’occasione di conoscerli e provarli grazie al mio ultimo acquisto.
Era da tempo che volevo una tavolozza in bianco per poter creare la mia palette di colori personali. Un investimento anche questo, perché ogni acquisto è una rinuncia a qualcos'altro. Questa la mia vita.


copyright 2019 Marina Zanotta



Con l’acquisto di cui sopra, il proprietario del negozio mi ha gentilmente offerto un foglio di prova degli acquerelli Daniel Smith, e mi ha proposto la “Giovanni Balzarani Palette”. Il mix di colori mi è subito piaciuto e alcuni li uso anch’io per i miei lavori, anche se non ritraggo natura morta.


copyright 2019 Marina Zanotta


Una palette che ci metterò anni a completare. Guardate quanti scomparti per i colori! 😅

copyright 2019 Marina Zanotta

Sul foglio ci sono tante gocce di colore secche che con un po’ d’acqua si riattivano e sprigionano il loro colore. Con così poca quantità pensavo di non riuscire a fare granché, ed invece mi sono dovuta ricredere. Ho fatto parecchie prove, qualche lavoretto e mi è avanzato ancora del colore.


copyright 2019 Marina Zanotta


Forse è per questo che me ne hanno data solo una? 😆
Trovo che sia un'idea geniale mettere in commercio questi fogli per far conoscere il proprio prodotto. Così poi si possono fare acquisti mirati, senza buttare via soldi inutilmente. 
Alcuni colori mi piacciono davvero tanto, e c’è una tale vastità di scelta da perderci la testa. C’è tutta la serie metallizzata che mi piacerebbe provare, oltre a forse più di 200/300, non saprei con esattezza, tonalità di colore da scegliere. Vi assicuro che ero in imbarazzo quando mi hanno mostrato la tavolozza dei colori, e avrei voluto più di uno di questi foglietti magici 😄 Le note dolenti sono il costo, proibitivo, e il fatto che vengono venduti in tubetti da 15 ml, e vanno bene per chi dipinge ogni giorno, o ha già una palette collaudata.
Tenete presente che con una punta di colore sono riuscita non solo a fare un test di prova su diverse carte per testarne la resa, ma ho fatto anche diversi lavoretti.


copyright 2019 Marina Zanotta


Come vedete, sono colori vibranti, e consistenti. Mi sono piaciuti molto. Su una carta d’acquerelli professionale, come quella in foto, rendono alla perfezione.
Diverso il risultato su carta Arches satinata “hot pressed”, di gran qualità pure questa, ma con un grado di assorbenza differente.
Ho voluto disegnare tante stelle colorate, usando diverse tecniche per conoscere il grado di copertura e trasparenza, giocando su diverse combinazioni e accostamenti.


copyright 2019 Marina Zanotta


Una divertente esercitazione da cui ne ho tratto una card di auguri, con la semplice aggiunta di una piccola scritta. Le stelle mi sono proprio di ispirazione, e non credo faticherò molto a trovare un modo per impiegare quelle rimanenti.


copyright 2019 Marina Zanotta


A tutti una vacanza stellare, e se avete voglia passate a trovarmi, ci sarò anche in agosto 😉
Alla prossima
Marina

Commenti

  1. E infatti sono bellissimi. Il Lunar blu, ma soprattutto quell'arancio lì, sono davvero VIBRANTI, come hai detto **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una scoperta, non pensavo di trovarli a Milano. Ho trovato un negozio all'avanguardia, facile da raggiungere, anche se non proprio a portata di mano, ma che è entrato in un secondo nella mia top list :D

      Marina

      Elimina

Posta un commento

Gli utenti che decidono di lasciare un commento su questo blog devono essere informati che il loro username sarà visibile nella pagina web e potrà essere cliccato da altri utenti. Pertanto, siate consapevoli che ogni visitatore potrà conoscere il vostro Profilo Blogger o di Google+, a seconda della impostazione scelta e se resi pubblici.
I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.
Non si possono lasciare commenti anonimi.

Note al rilascio dei commenti

Gli utenti che decidono di lasciare un commento su questo blog devono essere informati che il loro username sarà visibile nella pagina web e potrà essere cliccato da altri utenti. Pertanto, siate consapevoli che ogni visitatore potrà conoscere il vostro Profilo Blogger o Google+, a seconda della impostazione scelta e qualora resi pubblici.
Per leggere l'informativa sulla Privacy clicca qui.
I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.