Un cestino origami per Pasqua



Finalmente ritorno alla mia creatività dopo una parentesi professionale flash che non ha dato alcun frutto.

Mettiamo da parte la mia delusione, perché è stata solo un’inutile perdita di tempo, e occupiamoci di cose più positive, e soprattutto di creatività.

Sono impegnata in più progetti creativi contemporaneamente. Sto incontrando difficoltà con il tema di marzo di “Ispirazioni&Co”, quando pensavo che non avrei avuto nessun problema perché è nelle mie corde. Calma! Ho ancora tempo!
Mi limito, pertanto, a dare (per il momento) il mio piccolo e modesto contributo per Pasqua con un cestino origami da me reinventato, un po’ come ho fatto con le bomboniere.


Copyright Marina Zanotta
Cestino origami pasquale



Vorrei predisporre un tutorial, ma fatemi sapere nei commenti se v’interessa, così riacquisto un po’ di vigore :D

L’ho creato di getto senza prendere appunti, e non so se riuscirò e ripetere tutti i passaggi necessari, ma voglio provarci.

Vediamo ora il cestino vuoto da diverse prospettive, così vi fate un’idea di com’è strutturato.

Copyright Marina Zanotta
Cestino origami vuoto frontale

Copyright Marina Zanotta
Cestino origami vuoto 2

Cestino origami vuoto laterale
  
Cestino origami vuoto 3
  
Cestino origami vuoto 4
 

E’ piccolino come cestino, davvero discreto ma capiente allo stesso tempo. Dipende ovviamente dal tipo di ovetti che volete inserire.



Cestino origami con ovetti




Di media grandezza ve ne stanno fino a dieci, come potete vedere nella foto sottostante.
 



Cestino origami con ovetti medi


Cestino origami con ovetti colorati

Spero che il progetto vi sia piaciuto.

A tutti un buon weekend, e alla prossima!



Commenti

  1. Ciao Mary! Eccerto che vogliamo il tutorial! Lo chiedi pure? Carinissimo questo cestino, da riempire magari con qualche biscottino fatto in casa a forma diii coniglietto ;-)
    Per Ispirazioni & Co. c'è ancora tempo, e l'ispirazione è bella proprio perchè imprevedibile! Arriverà vedrai!
    In quanto alle esperienze deludenti che costellano la vita di ognuno di noi... fanno parte di un gioco strano, sta solo a noi prenderle come opportunità per arricchire il nostro bagaglio ;-)
    Bacioni e buon we ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fabiola grazie per le tue belle parole; mi fa piacere sapere che siamo sulla stessa linea d'onda. Per fortuna sono una persona che non si scoraggia facilmente, e ho già messo tutto nel bagaglio :D
      Il breve cenno l'ho fatto più per me stessa che per altro.
      Il tutorial spero di riuscire a farlo entro Pasqua, e magari ci metterò un coniglietto ;)
      Un bacione!
      Marina.

      Elimina
  2. Ciao Marina, il cestino é delizioso! Ovvio che vorrei il tutorial :-) per quanto riguarda le delusioni soprattutto da qualche anno a questa parte ne so qualcosa anche troppo! Ma anche questo fa parte della vita non si sa se purtroppo o per fortuna! Ma contribuiscono a renderci le persone che siamo!
    L'importante é non arrendersi! Non credi anche tu?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivy, sono d'accordo con te e, infatti, non ho nessuna intenzione di arrendermi! ;)
      Incoraggiante che il cestino piaccia.
      Un bacione e a presto!
      Marina

      Elimina
  3. Il tutorial!!! Il tutorial!!! IL TUTORIALLLLLLLLLLLLL!!!
    Certo che serve!!!! ;-))) Adesso è per Pasqua ma si può adattare in mille occasioni diverse, così quando sai come si fa, il gioco è fatto!!! ;-)))
    Io amo i proverbi quindi: "Quello che non ci 'uccide', ci fortifica!!!!!" ;-DDD
    Kisssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betta, dopo il tuo commento non posso proprio più sottrarmi dal fare questo tutorial :D
      Mi piace la tua energia, e da questa esperienza ne esco fortificata ;)
      Un bacione!
      Marina

      Elimina
  4. Il cestino mi piace molto, ma io non vado molto d'accordo con gli origami perchè richiedono troppa precisione; però li trovo sempre incredibili e ammiro moltissimo chi li sa fare.
    A presto. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dovesse venire voglia di provare, presto troverai il tutorial.
      Un bacio!
      Marina

      Elimina
  5. Ormai con gli origami sei fortissima :) Gli ovetti confettati li adoro anche io, li sto usando per tutte le foto pasquali (finchè non me li mangerò tutti!).
    Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia!
      Mi piacciono gli origami ma per non annoiarvi troppo, ora mi dedicherò anche ad altro.
      Quanto sono buoni gli ovetti confettati ... se continuo così per Pasqua non ce ne sarà rimasto nemmeno uno :D
      Un bacione!
      Marina

      Elimina
  6. io lo trovo molto bello e ben realizzato, sono una frana con l'origami, c'è sempre qualche piega in più o in meno...brava
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succede anche a me ogni tanto di mettere una piega in più o in meno :D
      Semplicemente ricomincio ;)
      Grazie e un bacione!
      Marina

      Elimina
  7. Lo trovo nuovo e carinissimo , un po' come tutto il tuo blog mia cara...
    Quando mi dilettavo con le discipline di Aikido e Kendo , l'origami era previsto..ma ora sarò capace a realizzarlo? Non so!
    Ci proverò..
    Per intanto mi sono iscritta con piacere , sperando in un tuo gradito ricambio!
    Bacio e grazie..
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli origami erano previsti nelle discipline di Aikido e Kendo? Davvero? Strano perché ho fatto anch'io arti marziali (Karate) e nel mio allenamento non erano previsti :D
      Cara Nella ti ringrazio cmq dei complimenti, e contraccambio l'iscrizione perché amo la musica!
      Dimenticavo: benvenuta!
      Alla prossima.
      Marina

      Elimina
    2. Nella mia scuola era anche presente la cerimonia del the, ma dimentico forse di dirti che uno degli allievi era figlio di una signora deliziosa giapponese ed un ufficiale italiano e la signora ci ha introdotti in queste meraviglie..
      Grazie mia cara per la tua preziosissima iscrizione ..farò tesoro di questi bellissimi cestini per Pasqua, vengono molto a "fagiolo" dato il periodo di crisi!
      Un bacio enorme e vado a salvare il tuo blog!
      Grazie e buon pranzo!

      Elimina
  8. Ciao! Sono una tua nuova followers ... mi è piaciuta molto la tua presentazione (nel tuo primo post) e trovo il tuo blog delizioso. Ti seguirò con piacere :)
    Passa a trovarmi se ti va.
    A presto.
    Paola
    dolcescrap.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Paola :)
      Passerò a trovarti, e grazie della visita!
      Marina

      Elimina
  9. sono bellissimi ... adoro la carta .....è come avere qualcosa di vivo tra le mani ... un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si talmente vivo che ci si taglia se non si sta attenti. E quanto è doloroso quando succede :P
      Grazie!
      Un bacione.
      Marina

      Elimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.