Stencil diy, tag acquerellata e idee per un packaging natalizio insolito

Quante volte avete visto gli stencil di Tim Holtz (giusto per fare un nome) e li avete inseriti nella lista dei desideri? Funziona così con gli hobby creativi.
Chiamarli hobby è riduttivo, perché ai cento euro ci si arriva in un batter di ciglia. Si possono fare tante cose con 100€, come pagare le bollette di casa.
Essendo questa la musica, è da un po’ di tempo che mi sto dando da fare per creare strumenti fai da te alternativi, per cercare di sfruttare al meglio ciò che ho comprato, e già usato, per fare altro.

Copyright © 2017 Marina Zanotta
Avvalendomi di un punch (non c’è nella foto, ops!) e un foglio di carta lucida (si usa principalmente nel disegno per ricalchi o transfer, ne ho parlato anche qui), ho creato una striscia di fiocchi di neve. Potete usare in alternativa anche un foglio di acetato (più resistente), oppure la carta pergamena, la carta forno, un cartoncino spesso; cambia solo la possibilità di riutilizzo. Se non possedete un punch, potete provare con il bisturi per carta e creare forme fantasiose o meglio ancora geometriche. La maggior parte dei miei lavori con la carta, hanno finito per generare dei splendidi stencil. Tra i miei preferiti vi è quello che ho ricavato da questo lavoro.
Con un po’ di scotch trasparente ho fermato lo stencil su una striscia di cartoncino più grande e spesso, e ho cominciato a tamponare i colori. 
Ho usato colori diversi dai soliti natalizi, ma il trend di questo Natale 2017, come insegna Cinzia in questo post (adoro il suo blog), prevede tra gli altri colori anche il viola.
Avevo della carta regalo a tema da sfruttare e con una base di rosa, un tocco di lilla e di rosso, ho ottenuto dei fiocchi di neve sfumati.
A cosa è servita la striscia di stencil?
Per fare un collarino ad un pacchetto regalo di Natale. 

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Mi spiace di non aver fotografato tutti i passaggi, ma ci arrivate da soli senza tante dimostrazioni.

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Qualche dubbio potreste averlo sulla chiusura ad incastro, e poi tenuta ferma da un sigillo di ceralacca per maggior sicurezza. Solo dopo mi è venuto in mente di fare una tag di accompagnamento. Peccato perché avrei potuto sigillare il cordoncino con la ceralacca rosa per un risultato ottimale, e un'apertura veloce del pacchetto (basta tirare il cordoncino e si rompe il sigillo).

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Palavo proprio questa settimana con Patricia Moll dei miei pasticci, e questo è uno di quelli 😄
Niente di irrimediabile, è solo una svista, e vedrete come ho salvato capre e cavoli.

Copyright © 2017 Marina Zanotta

La tag è stata fatta con gli acquerelli Prima Shimmering Lights che vi ho presentato qui.
Le tags consentono di sfruttare al massimo gli avanzi di carta, per questo mi piacciono.
Vediamo velocemente come procedere.

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Mettete lo scotch di carta di protezione e cominciate a stendere più strati di colore. 
Fate asciugare tra una stesura e l’altra.
Ottenuta la tonalità desiderata, ritagliate a mano o con un punch la sagoma di una tag.

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Qualcuno mi ha fatto notare che, seppur il timbro sia molto bello, i colori della tag non sono proprio natalizi, ma se andate ai tropici nessuno avrà obiezioni da fare 😁
Fingiamo quindi di essere in un paese straniero che festeggia il Natale in modo non classico, e tanti saluti alla tradizione 😄😜
Ora non mi resta che metterla sul regalo.

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Siete riusciti a capire come ho rimediato?

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Semplicemente ad incastro 😆
Ah ah ah, ci siete cascati! Pensavate avessi fatto chissà che cosa, eh?

Copyright © 2017 Marina Zanotta

E con i fiocchi di neve ricavati dal punch?

Copyright © 2017 Marina Zanotta

Cosa ne ho fatto ve lo dico un’altra volta!!!
Alla prossima. 

Commenti

  1. veramente troppo bella questa tua idea ... bravissima .. buona festa dell'Immacolata un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho fatti tanti di stencil, magari ci faccio un video 😃
      L'anno prossimo eh ....
      Buona Immacolata a te Giusi 😊
      Marina

      Elimina
  2. E tu continua a chiamarli pasticci... ma va! 😊😊😊😊😊😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì pasticci, pasticcetti, pastrugni e ciaput 😆😆
      To be continued ....

      Elimina
  3. Che idea Marina! Mi piace tantissimo!!!
    Domattina spedisco il mio pensiero, spero che in viaggio non si rovini tutto!!
    Buon fine settimana ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cos'è che spedisci tu? Dai Maris, ora sono curiosissima 😆😆😆
      Ti ringrazio in anticipo per il pensiero, sei davvero speciale.
      Un abbraccio e buon weekend.
      Marina

      Elimina
  4. Ok, d'accordo...i tuoi post creano dipendenza!
    Sappilo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah 😃😃😃
      Questo sì che è incoraggiante!
      Un abbraccio.
      Marina

      Elimina
  5. Cara Marina, come promesso! Eccomi, sono molto sorpreso delle tue grandi capacità creative!
    Mi devo proprio complimentarmi!!! Come noterai mi sono messo tra i tuoi lettori,
    di sicuro se sto bene ti seguirò sempre.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tommaso, mi fa piacere che sei entrato a far parte dei lettori fissi 😊
      Mi auguro che starai in salute per tanto tempo ancora, dai, c'è tanto bisogno di persone positive e tu lo sei sicuramente.
      A presto.
      Un abbraccio.
      Marina

      Elimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.