Painting with Jane Davenport

Conoscete Jane Davenport?
Mi sono imbattuta in questa artista mentre cercavo in Google tutt’altro. Non credo molto alle coincidenze. Si conoscono le persone per dei motivi (a noi scoprire quali), che hanno tutto fuorché il sapore del caso. Non voglio andare su pensieri filosofici, anche se ogni tanto mi piace divagare con la mente, ma porre la vostra attenzione a cose nuove, e quest’oggi andiamo oltre oceano a scoprire questa interessante artista.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Attendevo con trepidazione gli acquerelli di Jane, ed ero curiosissima di scoprire le meravigliose tonalità che utilizza nei suoi ritratti.
Appena ho aperto la scatola sono rimasta piacevolmente sorpresa. Un piccolo volantino ti accoglie con un bel “Hello Artist!”. Già mi piace. Noto poi che su ogni panetto è raffigurato un volto di donna con sotto il nome del colore. Non i soliti nomi cromatici, ma nomi personalizzati secondo la visione artistica di Jane, come buzzy, ladybug, mermaid, fairytale, Frida, mystic, solo per citarne alcuni.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Già mi sento trasportata in un sogno. Ogni colore mi fa venire la voglia di impugnare un pennello e disegnare la prima immagine che mi attraversa la mente. Sto sognando ad occhi aperti, e non sento che mi stanno chiamando dall’altra stanza della casa.
Ritorno un attimo alla realtà, con l’idea fissa di disegnare.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Scusate la divagazione, ora torniamo al viaggio all’interno del box di Jane Davenport.
Voglio prima precisare che questo post non è sponsorizzato.
Sul retro del volantino si trova lo spazio per provare i colori, la “bright palette”. La carta è differente da tutte le altre che si trovano all’interno di box simili, che forniscono carta per acquerelli e, personalmente, li ho sempre apprezzati.
La carta di Jane è diversa, è lucida, sembra quasi impermeabile, e mi ricorda la copertina di una rivista. Mi domando come possa assorbire l’acquosità dei colori.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Comincio ad aprire i singoli panetti, e ad ogni scartata è una esclamazione di sorpresa. La voglia di provarli diventa irresistibile, così comincio con la bright palette.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Scoprire ogni colore è stata un’avventura. Alcuni hanno bisogno di pochissima acqua, mentre altri, come il delicato 70’s Eye Shadow, occorre una passata in più per apprezzarne la consistenza. Pensavo che non si sarebbero mai asciugati su quel tipo di carta, ed invece, una volta asciutti, al tatto, sembrano quasi degli acrilici, ma ritengo sia tutta colpa della carta patinata, perché il test su cartoncino ha dato risultati totalmente differenti.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Ho fatto la prova su due supporti cartacei: la prima a sinistra per mix media, e l’altra con una leggerissima grammatura 70mg usata esclusivamente per scaricare il pennello.
Come vedete il colore “butterfly” (azzurro intenso) e il “Royal” (viola scuro) non finivo più di scaricare il colore. Queste scoperte sono molto utili da sapere quando si sta per iniziare un lavoro. Fatelo anche voi, vi aiuterà a consolidare il vostro stile. 
Ormai dovreste sapere anche che mi piace conservare le etichette dei nuovi prodotti.


Questo potete anche evitare di farlo 😁
È solo una mia fissazione 😜
Ma vi ho mostrato il box degli acquerelli? Mi sa di no, ed è una delizia anche questo.

Copyright 2017 Marina Zanotta

Sembra quasi un cofanetto di Tiffany!

Copyright 2017 Marina Zanotta

Non ho ancora avuto modo di provarli veramente, nemmeno con un piccolo doodle come ho fatto per i Kuretake, ma se siete curiosi di sapere come Jane dipinge, e cosa si può realizzare con i suoi splendidi prodotti, godetevi il video sotto anche se un po' datato, dove presenta il suo libro "beautiful faces".


Io mi sono già iscritta al suo canale 😉

Vi segnalo anche il suo sito https://janedavenport.com/ dove potete acquistare tra l’altro i suoi prodotti https://janedavenport.com/art-supplies/ molti dei quali dedicati al mix media art, ma tenete presente che alcuni vengono venduti anche su Amazon.
Chiedo scusa per aver modificato il programma che prevedeva la presentazione degli acquerelli americani, ma non ho proprio resistito.
Il post comunque è già stato pianificato anche se spero di postare altro prima 😉
Ce la farò? Staremo a vedere 😄
Ora vi devo proprio salutare.
Alla prossima.


P.S. Anche questo box di acquerelli fa parte del mio pacco regalo di Natale, e mi sa che mi sono giocata anche il compleanno 😄

Commenti

  1. Però! bella resa! Chissà cosa realizzerai ora. Già ti vedo ad occhi aperti immaginarti i futuri disegni 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mettici anche la nuvoletta sopra la testa 😃
      Un abbraccio.
      Marina

      Elimina
  2. Ho messo nei preferiti anche questo post...grazie!
    In queste recensioni (chissà perché?!)...ci sguazzo ^_^
    Buon fine settimana.
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di esserti di ispirazione 😊
      Buona domenica Maris!
      Ciao
      Marina

      Elimina
  3. Woo Marina che bel regalo di Natale! Io non sono esperta, ma a pelle mi sembrano dei bellissimi colori. Molto bello ed elegante anche il packaging.
    Buona giornata.
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tonalità particolari che si discostano dai classici acquerelli. Confesso però che mischiare i colori mi piace molto, ma questa intensità è difficile raggiungerla solo con i colori primari 😉
      A presto!
      Marina

      Elimina
  4. Bei colori, anche se io preferisco dedicarmi alla poesia più che altro perché nel disegno sono completamente negata!
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ofelia! Veramente piace anche a me la poesia, e ne ho scritte anche tante, ma disegnare o dipingere mi riappacifica con il mondo!
      Ogni volta mi sembra che tutto sia possibile ;)
      Liberatorio e rigenerante.
      Grazie della visita.
      Marina

      Elimina

Posta un commento

I commenti saranno pubblicati in differita per la presenza di un moderatore.